Università: concorsi truccati, Bicocca 'pronti a collaborare con magistratura'

'Ribadiamo fiducia nel professor Cavalletti'

salute
AdnKronos
Milano, 5 ott. (Adnkronos Salute) - "Siamo fiduciosi nell'operato della magistratura con la quale siamo pronti a collaborare affinché venga fatta chiarezza. Ribadiamo la nostra fiducia nell’operato del professore Guido Angelo Cavaletti”. E' quanto spiegano all'Adnkronos dall’Università di Milano-Bicocca in merito all'inchiesta della procura di Milano su presunti bandi di concorso pilotati per assunzioni in atenei e ospedali. Nell'inchiesta, che vede tra i destinatari dei provvedimenti 24 docenti universitari delle province di Milano, Pavia, Torino, Roma e Palermo, risulta indagato anche il professore Guido Angelo Cavalletti, professore ordinario di Anatomia umana e prorettore alla Ricerca di Milano-Bicocca.

Leggi anche