Pechino 2022: Razzoli, 'orgoglioso della prestazione, voglio esserci ai mondiali 2023'

sport
AdnKronos
Roma, 16 feb.(Adnkronos) - "Ho fatto un ottima gara, ma non è bastato. Il migliore è stato Clement Noel, a lui va dato merito e onore per aver raggiunto un traguardo così importante". Lo dice in un'intervista televisiva alla Federazione Italiana Sport Invernali (Fisi), Giuliano Razzoli dopo l'ottavo posto nella gara di slalom alle Olimpiadi di Pechino. "Ho sognato tanto questo podio da arrivarci vicino -prosegue il 37enne emiliano, arrivato a meno di tre decimi dal bronzo-. Ma lo sport è anche questo: ti insegna a credere nei propri sogni anche se non si avverano sempre. Da questo punto di vista è un'ottima scuola che sprona a tirare fuori il meglio nelle situazioni più difficili". "Se guardo indietro, nonostante gli alti e bassi, ho vissuto una grande avventura. In queste Olimpiadi c'erano poche chance di vittoria. Sono certo che da questa da questa gara mi rialzerò come ho sempre fatto, con più forza e determinazione, per farmi trovare pronto nei prossimi campionati del mondo dove ho ancora un conto in sospeso", conclude il campione olimpico di Vancouver 2010.

Leggi anche

SIDDURA