Imprese: nasce Terra Next, 5 mln per acceleratore startup e pmi in bioeconomia

economia
AdnKronos
Milano, 16 feb. (Adnkronos) - Nasce Terra Next, il programma di accelerazione per startup e piccole e medie imprese innovative attive nel settore della bioeconomia. Frutto dell’iniziativa di Cdp Venture Capital, il programma è parte della Rete Nazionale Acceleratori Cdp, un network presente in tutta Italia, con l’obiettivo di aiutare la crescita di startup specializzate nei mercati a maggiore potenziale. Terra Next vede la partecipazione di Intesa Sanpaolo Innovation Center, in qualità di co-ideatore e promotore, e il supporto di Cariplo Factory che gestirà operativamente il programma.Con una dotazione iniziale di circa 3,8 milioni di euro stanziati dal Fondo Acceleratori di Cdp Venture Capital oltre a circa 1,3 milioni stanziati da Intesa Sanpaolo Innovation Center e i partners, Terra Next è progettato su un asse temporale di tre anni. Ogni anno verrà lanciato un percorso di accelerazione di 12 settimane con base a Napoli, nel quale le startup selezionate, fino a 30 nell’arco dei tre anni, avranno l’opportunità di crescere attraverso mentorship, formazione, networking e momenti di approfondimento frontale dedicati al consolidamento della value proposition e del modello di business, alla validazione tecnica e alla prototipazione delle soluzioni, al supporto al go-to-market e al fundraising.Terra Next è rivolto alle startup e alle pmi innovative che sviluppano soluzioni e servizi nel settore della bioeconomia, che registra un valore della produzione di 317 miliardi di euro in Italia nel 2020, per accelerare competenze imprenditoriali e creare sinergie con soggetti industriali. Nel 2020, in Italia, il settore ha impiegato due milioni di lavoratori, il 7,9% dell’occupazione totale nazionale, valore che sale al 10,7% nel solo Mezzogiorno, secondo i dati del settimo rapporto sulla Bioeconomia. L’iniziativa prevede il coinvolgimento di partner istituzionali e scientifici, quali Fondazione con il Sud, l’Università Federico II di Napoli, il Campania Digital Innovation Hub e Srm, Studi e Ricerche per il Mezzogiorno, oltre a partner come Pastificio Garofalo, Gruppo Getra e Nestlé, Novamont, Aristea e Selepack.

Leggi anche

Olbia Arena Elisa 27 agosto 2022