Governo: Draghi in cabina, 'voluto da Mattarella per fare le cose'

politica
AdnKronos
Roma, 17 feb. (Adnkronos) - "Il governo è nato per fare le cose, è stato voluto dal Presidente Mattarella con questo obiettivo". Lo ha scandito con chiarezza, a quanto apprende l'Adnkronos, il premier Mario Draghi durante la cabina di regia a Palazzo Chigi, convocata al rientro da Bruxelles con il solo obiettivo di far chiarezza dopo l'incidente della notte sul Milleproroghe. E dopo aver espresso la sua posizione al Capo dello Stato, incontrato prima della riunione con i partiti. I capi delegazione, dopo 10 secondi di gelo che qualcuno descrive come interminabili, hanno sollevato una questione di metodo o gli incidenti - l'avvertimento - saranno inevitabili. Ma Draghi avrebbe ribattuto richiamando l'esempio della manovra, ricordando come, nonostante avesse coinvolto capigruppo, parti sociali e capi delegazioni più e più volte, le critiche sull'operato di Palazzo Chigi erano arrivate comunque.

Leggi anche