Basket: Vezzali, 'apprezzo posizione Petrucci e del Coni nel dare segnale forte contro la guerra'

sport
AdnKronos
Roma, 1 apr. (Adnkronos) - "Apprezzo la posizione del presidente della Federbasket, Gianni Petrucci, che, unitamente al sostegno del Coni, e in linea con la politica del Governo e con le raccomandazioni del Cio, ha deciso di non aspettare ulteriormente i provvedimenti contro la Russia da parte della Fiba e di dare un segnale forte e immediato contro la guerra e ogni forma di aggressione”. Lo dichiara la Sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, in merito alla decisione annunciata durante il Consiglio Federale dal Presidente della FederBasket, Gianni Petrucci, di non far giocare alla Nazionale italiana la quinta gara della prima fase di qualificazione al Mondiale 2023 contro la Russia, in programma il 1 luglio.

Leggi anche