**Ucraina: lettera presidente parlamento Estonia ai colleghi, 'sosteniamone candidatura a Ue'**

esteri
AdnKronos
Roma, 19 mag. (Adnkronos) - Il presidente del Parlamento estone Jüri Ratas ha inviato una lettera ai suoi colleghi dell'Unione Europea, in cui ha invitato i suoi colleghi a sostenere la concessione all'Ucraina dello status di paese candidato all'adesione all'Unione Europea. Lo afferma lo stesso Ratas in un post su Facebook in cui spiega: "Oggi ho inviato una lettera ai presidenti dei parlamenti dei paesi dell'Unione Europea invitandoli a sostenere l'Ucraina per lo status di candidato all'Ue. L'Ucraina ha combattuto in prima linea per i valori dell'Ue e ha dimostrato la suprema decisione e il coraggio nel combattere contro l'aggressione russa".L'Ucraina, aggiunge il presidente del Parlamento dell'Estonia, "ha presentato una richiesta di adesione all'Unione Europea e la Commissione Europea sta procedendo con la procedura di candidatura e ha promesso di presentare un parere sulla richiesta a giugno. Spero che il parere positivo della commissione dia una solida base per il sostegno politico dei paesi dell'Unione Europea per riconoscere l'Ucraina come paese candidato all'Unione Europea, ai sensi dell'articolo 49 dell'Unione Europea".Il sostegno dell'Unione Europea all'Ucraina, secondo Ratas, "è fondamentale, incoraggiando il Paese a continuare con le riforme necessarie e dando al popolo ucraino speranza di resilienza. L'Ucraina ha espresso la propria disponibilità a soddisfare tutte le condizioni per l'adesione all'Unione Europea e la concessione dello status di paese candidato è il primo passo importante per raggiungere questo obiettivo".

Leggi anche