Basket: Golden State Warriors, Iguodala punta a rientrare per le finali Nba

sport
AdnKronos
Dallas, 24 mag. - (Adnkronos) - I Golden State Warriors si giocano stanotte il primo match point per chiudere la serie contro i Dallas Mavericks e tornare alle Finali Nba, le seste nell’era Steve Kerr. Questa notte in gara-4 — in diretta su Sky Sport Nba — vorranno chiudere i conti sul 4-0 e pensare soprattutto a riposarsi, visto che in ogni caso le finali non cominceranno fino alla prossima settimana. Un riposo extra che potrebbe essere fondamentale soprattutto per Andre Iguodala: il veterano degli Warriors è infatti alle prese con un’ernia cervicale e non è più sceso in campo dopo gara-4 nella serie contro i Denver Nuggets, ma secondo quanto detto da Shams Charania di The Athletic “continua a mostrare progressi nel suo percorso di recupero” ed è già tornato a fare attività in campo. L’obiettivo è quello di essere a disposizione per le Finals, sia che si giochino contro i Boston Celtics o contro i Miami Heat, la squadra con cui Iguodala è riuscito ad arrivare alle finali nella bolla di Orlando nel 2020 per allungare la sua striscia di partecipazioni consecutive a sei, interrotte solamente lo scorso anno nel quale è stato eliminato al primo turno. Tornare alle Finals vorrebbe dire raggiungerle per la settima volta in carriera, con tre titoli già in bacheca e uno da Mvp delle Finals nel 2015. Impossibile rivederlo a quei livelli visti i 38 anni già compiuti, ma la sua esperienza, la sua intelligenza e le sue doti difensive potrebbero tornare utili contro Jimmy Butler o Jayson Tatum anche solo per pochi minuti a partita.

Leggi anche