Nordcorea: Seul, uno dei tre missili lanciati potrebbe essere Icbm

esteri
AdnKronos
Seul, 25 mag. (Adnkronos/Dpa) - La Corea del Nord ha lanciato nelle scorse ore tre missili balistici dall'area di Sunan, a Pyongyang, in direzione del Mar del Giappone, a poche ore dalla conclusione della visita di Joe Biden in Asia, la prima da presidente. Due sarebbero missili balistici a corto raggio mentre riguardo il primo lancio, secondo i militari sudcoreani, potrebbe essersi trattato di un missile balistico intercontinentale (Icbm) che ha percorso una traiettoria di 360 chilometri a un'altitudine di 540 chilometri.I missili Icbm hanno un raggio d'azione superiore a 5.000 chilometri e non è chiaro, evidenzia l'agenzia Dpa, se la Corea del Nord abbia deciso di contenere deliberatamente la traiettoria percorsa.Secondo i militari sudcoreani, i missili sono stati lanciati intorno alle 6 ora locale, alle 6.37 e alle 6.42, in quella che viene considerata la 17esima dimostrazione di forza da parte della Corea del Nord dall'inizio dell'anno e che è stata confermata anche dal ministero della Difesa del Giappone.

Leggi anche

SIDDURA