**Droga: 5 arresti in blitz carabinieri, indagini scattate dopo morte Pozzi a Ponza**

cronaca
AdnKronos
Roma, 25 mag. - (Adnkronos) - I carabinieri della compagnia di Formia, in collaborazione con il personale dei Reparti dell’Arma competenti territorialmente, degli elicotteristi e di unità cinofile dell’Arma, hanno eseguito un’ordinanza emessa dal gip di Cassino, su richiesta della procura, che ha disposto misure cautelari nei confronti di otto persone, cinque agli arresti domiciliari e tre all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, ritenute responsabili, a diverso titolo, di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, a Roma e nei Comuni delle Province di Latina e Napoli.L’ordinanza cautelare ricostruisce l’attività di spaccio di un gruppo criminale sull’Isola di Ponza a Roma e nei Comuni della Provincia di Napoli. L’indagine è stata condotta dai Carabinieri del Norm-Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Formia, a partire dal mese di agosto 2020 in seguito al decesso di Gianmarco Pozzi, avvenuto in circostanze ancora da chiarire sull’isola di Ponza il 9 agosto 2020 e per il quale sono ancora in corso accertamenti.

Leggi anche

SIDDURA