Ruby ter: pm Milano, 'ex avvocato Karima tesoriere pagato da Berlusconi'

cronaca
AdnKronos
Milano, 25 mag. (Adnkronos) - Luca Giuliante, l'ex avvocato di Ruby imputato nel processo in corso a Milano, "ha svolto il ruolo di tesoriere" di Karima, il suo "è un ruolo composito come emerge dal file 'caro presidente' redatto da Luca Risso" e ha fino dalla sera in cui la ragazza viene portata in questura tra il 27 e il 28 maggio 2010 "un ruolo di controllo di una ragazzina che sembra imprevedibile". Lo sostiene il pm Luca Gaglio che ne sottolinea il "ruolo paterno misto all’interesse giudiziario. E' lui che media con Berlusconi per le consegne di denaro" e nel suo studio si tiene l'interogatorio 'difensivo' a cui viene sottoposta Ruby dopo essere stata ascoltata dai pm. Giuliante, in sintesi, "dal primo momento partecipa alla corruzione" sostiene l'accusa nella sua requisitoria del processo che vede 28 imputati tra cui l'ex premier Silvio Berlusconi.

Leggi anche

SIDDURA