Ue: Calenda, 'votato per Ucraina paese candidato, non si può dire di no'

politica
AdnKronos
Roma, 23 giu. (Adnkronos) - "Alla fine ho votato a favore dello status di paese candidato per l’Ucraina. Sono normalmente contrario all’allargamento almeno finché non si eliminerà l’unanimità e si costruirà un’Europa a due velocità, ma l’Ucraina se lo è meritato combattendo. Non possiamo dirgli di no". Così Carlo Calenda su twitter.

Leggi anche