**Pd: Letta, 'segretario non può pensare solo a equilibri interni, così siamo condannati'**

politica
AdnKronos
Roma, 21 gen (Adnkronos) - "Il lascito principale è la forza di cambiare una cosa, complicata: il segretario del nuovo Pd non può passare l'intera giornata a mettere tutte le energie in una composizione degli equilibri interni e poi, a fine giornata, con le energie residue, pensare a cosa dire agli italiani. Così non può funzionare, così siamo condannati". Lo ha detto Enrico Letta all'Assemblea del Pd."Il segretario deve avere il tempo, dalla mattina, di lavorare a cosa dire agli italiani. E' fondamentale", ha aggiunto il segretario dem.

Leggi anche