Siemens Xcelerator media event, trasformazione digitale ed energetica in primo piano

lavoro
AdnKronos
Roma, 23 mar. (Adnkronos/Labitalia) - Appuntamento mercoledì 29 marzo, a partire dalle ore 10:00, presso l’headquarter di Siemens in Italia, in via Werner von Siemens 1 a Milano, per Siemens Xcelerator media event. Un'occasione unica per immergersi nelle tecnologie in grado di accelerare la trasformazione digitale ed energetica e creare valore per le aziende di ogni dimensione sia nel mondo dell'industria che in quello delle infrastrutture. Grazie al keynote speech di Floriano Masoero, amministratore delegato di Siemens Italia e Head of Smart Infrastructure, e di Giuliano Busetto, head of digital industries, si ha la possibilità di comprendere al meglio la strategia della nuova piattaforma digitale aperta, Siemens Xcelerator. In una sessione esperienziale, si mostrerà come la tecnologia del gemello digitale abilita il metaverso industriale e come le soluzioni di gestione dell'energia siano in grado di massimizzare l’efficientamento energetico delle infrastrutture. Siemens Xcelerator, una piattaforma digitale aperta, è stata lanciata sul mercato globale per accelerare la trasformazione digitale e la creazione di valore per le aziende di tutte le dimensioni nei settori dell’industria, nei trasporti, nelle infrastrutture e negli edifici. La piattaforma rende la trasformazione digitale più semplice, veloce e scalabile. Siemens Xcelerator include un portfolio completo di hardware, software e servizi digitali abilitati all'Internet delle cose (IoT) di Siemens e di terze parti certificate, un crescente ecosistema di partner e un marketplace in evoluzione per facilitare le interazioni e le transazioni tra clienti, partner e sviluppatori. La piattaforma digitale aperta crea valore per chi vi accede, facilitando le interazioni e promuovendo l'innovazione tra clienti, partner, sviluppatori, ecc. Il lancio della piattaforma Siemens Xcelerator rappresenta un passo in avanti della strategia digitale di Siemens, che sarà in grado di condividere valore con i clienti esistenti e con quelli nuovi, soprattutto nel segmento delle piccole e medie imprese.

Leggi anche