**Strage Brescia: Milani (Ass. vittime), 'bene governo, importante sia nel processo'**

politica
AdnKronos
Milano, 23 mar. (Adnkronos) - "Inizialmente ero rimasto piuttosto male anche perché la Presidenza del Consiglio si è sempre costituita parte civile, ma vista la successiva dichiarazione diciamo che si è trattato di un 'disguido' e va bene così. Quello che conta è che anche questa volta, come in tutte le volte precedenti, il governo sia presente nel processo vista la natura della strage di Piazza della Loggia". Lo afferma all'Adnkronos Manlio Milani, presidente della Associazione dei familiari delle vittime della strage di Piazza della Loggia. Assente in aula non avendo ricevuto notifica dell'udienza a carico di Roberto Zorzi e Marco Toffaloni, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Alfredo Mantovano, ha assicurato che lo Stato sarà parte civile nel processo sull'attentato compiuto il 28 maggio 1974 a Brescia.

Leggi anche