Calcio: Elmas, 'Kim impressionante, Spalletti e Di Lorenzo i nostri condottieri'

sport
AdnKronos
Napoli, 23 mar. - (Adnkronos) - "In Macedonia il calcio italiano era il riferimento. Mi piaceva Totti, poi la Roma di Spalletti come giocava. Ho iniziato a guardare tutto". Parole del centrocampista del Napoli, Eljif Elmas, rilasciate in un'intervista a Dazn: "Chi mi ha stupito di più? Kim, è un grande uomo col carattere giusto, è impressionante. Ma lo sono tutti Lobotka, Kvaratskhelia, ce ne sono tanti. Anguissa, Di Lorenzo, Mario Rui. Se inizio non finisco più. Quest'anno sono tutti davvero tanta roba. Il nostro condottiero? Spalletti e poi Di Lorenzo", aggiunge Elmas che entra nei dettagli del suo rapporto con il tecnico di Certaldo. "Spalletti cosa ha portato di speciale?Per primo ha creato un buon gruppo, ci ha fatto giocare più di squadra, come crescere più velocemente. Ci divertiamo, quando fai questo calcio ti diverti tantissimo. Sono tutti grandi calciatori, non solo 11, ma tutti, la palla va a mille all'ora ed anche noi".

Leggi anche