Terzo polo: Renzi, 'non c'è nessun motivo politico per rompere progetto'

politica
AdnKronos
Roma, 11 apr (Adnkronos) - "E' inspiegabile, non c'è alcun motivo politico per rompere il progetto del Terzo polo. Qualcuno dice che la rottura che viene paventata da Azione nasce per esigenze legate ai soldi, al Riformista, allo scioglimento dei partiti di origine. Si tratta di alibi e di finte motivazioni". Lo ha detto Matteo Renzi nel suo intervento alla riunione di Italia viva."Sui soldi: dall'inizio dell'unione Italia viva-Azione abbiamo dato circa 1mln e mezzo di euro, la maggior parte per promuovere il volto e il nome di Calenda, ci sono le fatture", ha spiegato il leader di Iv.

Leggi anche