Pnrr: Gasparri, 'Ue si alzi in piedi e non resti in ginocchio davanti ad Amazon'

pnrr
AdnKronos
Roma, 3 giu. (Adnkronos) - "Credo che le precisazioni fatte dagli esponenti dell’Unione europea abbiano chiarito la situazione. In ogni caso il nostro Governo auspica i controlli più seri ed efficaci sulla gestione del Pnrr. Ma con alcune sagge proposte ha cercato di evitare la moltiplicazione dei controlli che servirebbe soltanto a paralizzare la gestione dei fondi del Pnrr. E le autorità europee se vogliono lavorare di più hanno solo l'imbarazzo della scelta. Dico a questi portavoce, che parlano e poi precisano, che possono occuparsi di Amazon, che non paga le tasse. La Global minimum tax del 15%, una percentuale bassissima ed irrisoria, non viene ancora applicata. Quindi l’Unione europea si alzi in piedi e non rimanga in ginocchio davanti ad Amazon". Lo chiede il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato."Faccia i controlli necessari sull'Italia, ma controlli i giganti esentasse. La resa dell'Unione europea di fronte ad Amazon ed altri giganti della rete -aggiunge l'esponente azzurro- ci fa venire in mente, chissà perché, il recente caso del Qatar. Non è che siamo di fronte a un Qatar in forma telematica?”

Leggi anche