FLASH

Rientra l'allarme bomba sulla Ss 125
Era solo un rilevatore di traffico


OLBIA. Il contenitore sospetto sulla strada statale 125 tra Olbia e Arzachena Rotondo che, questa mattina intorno alle 12 aveva fatto scattare l'allarme bomba, era solo un rilevatore di traffico. La presenza del contenitore legato ad un cartello stradale con un lucchetto, non era stata segnalato al personale dell'Anas. Gli uomini, insospettiti dal dispositivo, avevano avvertito i carabinieri di Olbia. La strada era stata chiusa al traffico per oltre due ore, nella zona di San Giovanni, generando forti rallentamenti nella viabilità. Dopo i dovuti accertamenti, la circolazione ha potuto riprendere regolarmente. Sembra che la collocazione del rilevatore sia avvenuta nell'ambito di attività universitarie, all'insaputa delle forze dell'ordine e dell'Anas.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione