Golfo Aranci

Porto Rotondo,"Dalla soffitta al porto"
Al via domani la seconda edizione


OLBIA. Ritorna a Porto Rotondo, “Dalla soffitta al porto”. Dopo il grande successo dello scorso anno, si rinnova l’appuntamento con la mostra mercato-scambio che si svolgerà domani, domenica 28 luglio, dalle ore 17 alle 24, sulle banchine Parioli e Rudalza di Porto Rotondo.  La manifestazione, ideata da Marella Giovannelli e Manuela De Florio è organizzata dal Centro Commerciale Naturale In. Porto Rotondo, in collaborazione con la Marina di Porto Rotondo, Confcommercio di Olbia e il patrocinio gratuito del Comune di Olbia. L'iniziativa, completamente autofinanziata, è rivolta ai residenti, ai villeggianti e a tutte quelle persone che, per vari motivi, vogliono disfarsi di vecchi oggetti (argenti, stampe, vetri, curiosità per collezionisti, libri, foto d’epoca, soprammobili antichi, ceramiche, abbigliamento, corredi, occhiali e bigiotteria vintage, utensili domestici della nonna e modernariato). Saranno messe in mostra anche creazioni rigorosamente artigianali, realizzate con materiali di recupero e tessuti d’epoca.  


La vicepresidente di Confcommercio, Arianna Sotgiu e il responsabile dell’Ufficio Territoriale Nino Seu, hanno sottolineato “la grande e costruttiva collaborazione instaurata tra la Confcommercio, guidata da Italo Fara, e il Centro Commerciale naturale In. Porto Rotondo nel portare avanti  manifestazioni coinvolgenti, originali e fortemente attrattive”.  “Anche quest’anno “Dalla soffitta al porto” riserverà molte sorprese, provenienti da luoghi e tempi lontani. Dietro ogni oggetto c’è una storia, una scelta, una ricerca – ha spiegato l'organizzatrice Marella Giovannelli - Sarà una sorta di caccia al tesoro per tutti i collezionisti, i curiosi e gli appassionati del vintage”.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Golfo Aranci