Allenamenti intensi per l'Olbia calcio
Il 31 luglio l'amichevole con il Cagliari

OLBIA. Settimana di allenamenti intensi al Caocci per l'Olbia calciotargata Mauro Giorico in vista dell'amichevole della prossima settimana con ilCagliari e soprattuto del campionato 2013/2014 della serie D. Agli ordini delmister Giorico hanno iniziato il cammino verso questa stagione i portieriGiuseppe Depperu e Ruggiu, i veterani Mario Masia, Tore Melino, Diego DiGennaro, Demiro Pozzebon, Simone Varrucciu e Diego Pala. Presente anche ilnuovo arrivato Andrea Peana, centrocampista di 27 anni, con trascorsi nellaTriestina, nel Crotone, nel Portosummaga, nel Castiadas e nell’Alghero dove loscorso anno ha disputato ventiquattro gare segnando due goal. Giorico haconfermato l’intenso calendario della preparazione con due sedute giornaliere,sempre al Caocci, una dalle 8 del mattino e l’altra dalle 18.00 del pomeriggio,tutti i giorni fino alla gara amichevole con il Cagliari prevista per l’ultimodel mese ad Oristano. 

Hanno disertato la prima seduta Loddo, che ha subito uninfortuno al legamento collaterale mediale del ginocchio destro (ne avrà peroltre un mese prima di poter riprendere la preparazione) ed Alessio Mulas che,per motivi personali dovuti ad esigenze di studio, ha chiesto una pausa diriflessione in vista di una possibile scelta se continuare o meno a giocarenell’Olbia. Da segnalare l'apporto della nutrita schiera dei giovani localilanciati nelle stagioni precedenti: Malesa, Capuano, Mutzu, Riccardo Budroni,Alessandro Aloia, il prestigioso attaccante Kozely di rientro dal prestito alSan Teodoro, poi ancora De Ambrosis, Porcu, Fantasia, Asole, per chiudere conla nutrita schiera dei ’96: Mirko Budroni, Urpe, Taras, Columbanu, Musella,Filigheddu, Malu, per finire con l’unico  del ’97 presente al raduno, il promettenteattaccante Murgia. Per quanto riguarda il mercato, l’Olbia calcio fa sapere di esserpronta all'acquisto dei giocatori che serviranno a rinforzare la rosa adisposizione di mister Giorico.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione