Olbia, le vacanze estive sono finite
Domani si ritorna sui banchi di scuola

di Antonella Brianda


OLBIA. Le vacanze estive sono finite. A ricordarcelo è stato il cattivo tempo che da questa mattina si è abbattuto sull'isola portando la pioggia e un calo delle temperature. Inoltre, mancano poche ore al suono della campanella per quasi duecentomila studenti sardi. Domattina, infatti, si ritorna sui banchi di scuola, nonostante le polemiche sui piani di ridimensionamento, la distribuzione del personale e gli alti costi per i volumi scolastici e tutta l'attrezzatura necessaria. A Olbia c'è chi tenta di ridurre le spese per i libri vendendo i vecchi volumi ancora in buono stato e acquistandone altri nel Mercatino del Libro che quest'anno è stato allestito all'interno del Centro Commerciale Gallura. Un'opportunità per tantissime famiglie che a settembre si trovano a dover sostenere una spesa che influisce molto sul budget dei galluresi. Complessivamente saranno duecento cinque i giorni di scuola, mentre l'ultima campanella dell'anno 2013-2014 suonerà il prossimo 10 giugno. Per gli studenti che frequentano a Olbia l'università di Economia e Management del Turismo, alle ore 14 inizierà ufficialmente l'anno accademico. Ad aprire il dodicesimo anno accademico sarà la lezione di matematica. Le matricole e chi ancora è indeciso su quale percorso scegliere, potranno prendere parte all'incontro in facoltà che si terrà durante la mattinata di domani. Per le iscrizioni c'è ancora tempo perché scadono il 30 settembre. 


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA