"Via de Filippi stende il tappeto rosso"
Olbia, la festa per far rivivere la strada

di Davide Mosca


OLBIA. "Via de Filippi stende il tappeto rosso" è il nome della manifestazione organizzata dai commercianti della via di Olbia in programma per domani dalle 18. Per una sera, la strada rimarrà chiusa al traffico ma aperta a tutti i curiosi e i clienti che vorranno visitare le attività. I commercianti hanno unito le forze per promuovere una via centrale storica della città ma troppo spesso dimenticata. "Organizzare questa festa vuol essere un modo per promuovere le proprie attività, creare fermento e un'occasione di incontro per le persone che vorranno gustare un aperitivo, guardare le vetrine e approfittare delle promozioni che ogni attività presenterà" ha dichiarato una delle promotrici dell'iniziativa, Adriana Serra del negozio di parrucchieri COC. "Ognuno di noi promuoverà una cantina con assaggi di vini e noi avremo anche l'esposizione nel nostro negozio dell'artista Monica Sotgiu che installerà le sue opere tutte Made in Sardegna che richiamano attraverso gli specchi e i materiali utilizzati alla nostra isola", ha poi proseguito Laura Rodio del negozio di arredamenti e design Rasenti. 


Presenti alla conferenza stampa di presentazione, in Comune, anche Antonello Mariotti del wine and music bistrot De Filippi e l'assessore comunale alla cultura Vincenzo Cachia. "A questi imprenditori coraggiosi va il nostro plauso, perché si son fatti carico di un investimento importante e noi, come amministrazione comunale attraverso l'assessorato alla cultura e quello alle attività produttive, abbiamo sposato subito l'idea attraverso il nostro patrocinio gratuito. Una manifestazione che va nella direzione della valorizzazione del centro storico non può che avere il nostro riconoscimento", ha commentato l'assessore. 

Via De Filippi si "vestirà" per l'occasione con un lungo tappeto rosso, con piante ornamentali e salotti all'aperto. Nei negozi verranno promosse alcune cantine locali con vini e cibo, ma anche piccole mostre fotografiche con esposizioni di opere di giovani designer isolani. Hanno aderito all'evento anche le attività commerciali Cactus, Very Beauty e Demas.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA