Successo per l'evento "Con Loro"
Mattana:"Centro Diurno è prioritario"

di Davide Mosca

OLBIA. Si è conclusa la manifestazione "Con Loro" dedicata agli "invisibili" della città. Conferenze, mostre, concerti, sensibilizzazione e raccolta fondi: tutto questo e molto altro sintetizzano un evento riuscitissimo teso ad avvicinare la cittadinanza ai problemi della città e soprattutto agli ultimi tra gli ultimi. "Possiamo affermare che la manifestazione "Con Loro" ha avuto un buon esito -ha dichiarato Ginetto Mattana, organizzatore dell'evento e fondatore dell'associazione Libere energie-, un riscontro positivo per aver raggiunto i tre obiettivi prefissati".


Il primo, per Mattana, era quello di rendere più visibile il collettivo degli “invisibili” e a questo proposito si è potuto constatare come i vari concittadini si siano avvicinati, interessandosi maggiormente al problema dei senza tetto. Il secondo era quello di far conoscere la Onlus e le attività che svolge, compresi i progetti da realizzare come il centro diurno che tanto sta a cuore a Mattana. Per l'associazione quest'ultimo punto è una priorità, in quanto consentirebbe ai senza dimora di migliorare le proprie condizioni di vita, dando loro degli stimoli per trovare una speranza e mezzi per l'inserimento nella società e nel mondo del lavoro. "Auspichiamo che l'Amministrazione Comunale trovi una struttura da destinare a tal fine, ma mentre aspettiamo vogliamo lanciare un appello alla cittadinanza, ai proprietari che per circostanze hanno immobili chiusi da anni e che potrebbero cederlo in accomodato d'uso gratuito: Abbiamo bisogno di un tetto, portare avanti i servizi che svolgiamo senza una sede operativa non è facile, triplica gli sforzi ed il tempo, attualmente abbiamo un piccolo magazzino di 15 metri quadri", ha poi proseguito Mattana. 


Per quanto riguarda il terzo obiettivo, la raccolta fondi, sono stati venduti 817 biglietti della lotteria per un totale di circa duemila euro più altre donazioni. Un risultato che potrà essere di certo migliorato e per chi volesse esprimere la propria solidarietà lo può fare chiamando il 3200163622 o scrivere all'indirizzo mail infoale2010@libero.it. Il ringraziamento di Ginetto Mattana va a tutta la comunità che ha preso parte alla manifestazione, agli organi di stampa che hanno voluto dare spazio all'evento, a tutti i 28 volontari che si sono impegnati nella vendita dei biglietti e agli artisti che hanno donato le loro opere per la lotteria. Da segnalare poi l'ingresso nell'associazione di cinque giovani nuovi volontari e nuovi amici sostenitori.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione