Golfo Aranci

Nuova rete idrica in Gallura e Nuorese
Martedì 7 i lavori per la sostituzione

Budoni, San Teodoro, Siniscola e Posada i comuni interessati

BUDONI. La società idrica Abbanoa ha comunicato che martedì prossimo, 7 gennaio, entrerà in funzione la nuova condotta idrica che attraverso il Nuorese e la Gallura. Nello specifico, ne potranno usfuruire i comuni di Budoni, San Teodoro, Siniscola e Posada. Il costo dei lavori ammonta a 2,2 milioni di euro e ha consentito di sostituire sei chilometri del primo tratto che parte dal potabilizzatore di "Fruncu e Oche". Le tubature erano vetuste e soggette a continue rotture provocando notevoli disagi nei quattro centri dove spesso si interrompeva l'erogazione per effettuare le riparazioni. Nei progetti di Abbanoa ci sono anche i lavori all'impianto di potabilizzazione di Torpè e alle relative condotte che servono il paese. Grazie ai fondi nazionali del Cipe, predisposti per le opere di ammodernamento delle reti idriche altri venti milio di euro consentiranno di ultimare tutta la dorsale dell'acquedotto. Le operazioni di sostituzione delle tubature prevedono lo scollegamento delle vecchie reti per piazzare le nuove e per fare questo l'acqua verrà staccata dalla mattina alle 8 fino alle 17 in alcune parti dei comuni interessati. Abbanoa fa sapere che se tutto procederà secondo i tempi previsti il servizio potrebbe essere riattivato anche prima di quanto comunicato.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

Golfo Aranci