Lavori fermi del Mattatoio di Olbia
Forza Italia chiede cambio di passo

OLBIA. Il gruppo di Forza Italia ha presentato una mozione al Consiglio Comunale in merito all'ultimazione e alla messa in funzione del mattatoio comunale. Tale documento è stato stilato dal capogruppo di Forza Italia, Marco Piro e dal consigliere Francesco Sanciu, dopo aver sentito gli allevatori di Olbia e le associazioni di categoria. "Stiamo lavorando su questo argomento da un po’ -ha dichiarato Piro-  a dicembre abbiamo eseguito un sopralluogo per verificare lo stato di fatto. A Parte qualche attrezzatura danneggiata e vandalizzata, tutto sommato le condizioni sono buone. Attualmente una parte della struttura è stata data in comodato ad una associazione di volontariato (GAIA)". Da anni i lavori del mattatoio sono fermi anche se sono stati realizzate l'80% delle opere. I consiglieri di Forza Italia fanno rilevare che gli allevatori olbiesi sono costretti a recarsi a Tempio e ad Arzachena per l'abbattimento dei capi bovini, ovini e suini. Per questo motivo l'interrogazione chiede al sindaco, al consiglio comunale e alla giunta ad operarsi per l'immediata ripresa die lavori, a coinvolgere le associazioni di categoria e la Asl, a instaurare un'interlocuzione con il Cipnes e a ricercare sul mercato attraverso un bando pubblico, eventuali partners o soci interessati per la gestione dell'impianto. Al seguente link potrete leggere l'interrogazione nella sua forma integrale.

 


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche