La proposta del consigliere Carzedda: Un crocefisso e un presepe in ogni aula delle scuole olbiesi


OLBIA. Continua a far discutere la scelta della dirigente scolastica della scuola materna di Golfo Aranci che quest'anno ha deciso di "vietare" i canti religiosi natalizi e i presepi nella scuola della cittadina costiera. Così il consigliere comune di Olbia di Forza Italia, Pietro Carzedda ha annunciato che presenterà una mozione per dotare ogni aula delle scuole di Olbia di un crocefisso e di un presepe. “Presenterò una mozione -ha commentato Carzedda- affinché il Sindaco e la Giunta Comunale si impegnino a garantire la presenza del crocifisso in tutte le aule scolastiche della Città per mantenere forte la nostra tradizione religiosa cattolica. Cosi come, proprio alla vigilia delle feste natalizie, debbano assicurare nelle nostre scuole la presenza di un presepe. Abbiamo il dovere di difendere -ha proseguito Carzedda- i nostri simboli e le nostre tradizioni e pretendere che il Crocifisso sia sempre presente nei luoghi pubblici. In un momento storico così difficile -ha poi concluso il consigliere- sentiamo il dovere morale e religioso di consolidare e rinnovare nelle nostre scuole cittadine la ricorrenza del Santo Natale ma anche valorizzare lo spirito di crescita culturale nel rispetto del significato più profondo del Natale".


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA TÌROS