Il nuovo pendolino si blocca a Olbia
Passeggeri trasferiti sul vecchio treno, problema tecnico

OLBIA. Con un post su facebook il deputato del gruppo Unidos, Mauro Pili, ha denunciato l'episodio che si è verificato stamane a Olbia con il super treno veloce "bloccato" da problemi tecnici nel suo viaggio inaugurale. Il pendolino che è stato avviato per il suo primo viaggio venerdì scorso alla presenza del presidente Francesco Pigliaru e di diversi sindaci del territorio oggi avrebbe dovuto effettuare la sua prima corsa anche da Olbia verso Sassari. Invece, stando a quanto riportato da alcuni operatori di Trenitalia un problema tecnico avrebbe causato lo stop. I passeggeri sono stati fatti scendere e riprotetti su uno dei vecchi convogli ancora in funzione. "Dopo questa ennesima figuraccia - ha detto Pili - emerge in tutta la sua gravità la superficialità e l'irresponsabilità di una regione inadeguata che mette a rischio il trasporto ferroviario solo per propaganda. Una disfatta su tutta la linea che dovrebbe portare immediatamente alle dimissioni del più fallimentare assessore ai trasporti della storia autonomistica. Pigliaru continuerà ad essere complice di questo ennesimo fallimento se continuerà ad avvallare questa vergogna ciclopica".



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione