Golfo Aranci

Poche ore alla grande sfida Dinamo
Non ci sono più scuse, bisogna vincere

OLBIA. Tutto pronto per la sfida infrasettimanale della tredicesima giornata di campionato. Questa sera al PalaSerradimigni Logan e compagni affronteranno per la seconda volta dall’inizio della stagione la Pallacanestro Reggiana di coach Menetti. Un match che si annuncia acceso, non solo per l’ormai storia rivalità tra le due squadre, ma anche per l’importanza dei due punti in palio soprattutto in prospettiva Final Eight di Coppa Italia. Il monito è arrivato ieri in conferenza stampa da coach Calvani: “Abbiamo le potenzialità per battere Reggio _ha spiegato il tecnico romano_ ma per farlo dobbiamo giocare di squadra”. Concentrazione e aggressività ma soprattutto un grande gioco di squadra saranno le chiavi della partita di oggi. 

Dichiarazioni. Coach Massimiliano Menetti commenta così l’imminente sfida dei suoi: “Siamo qui in Sardegna consapevoli di affrontare una gara ‘terribile’. Conosciamo bene la forza dei campioni d’Italia e del PalaSerradimigni, perché al di là dei problemi oggettivi, soprattutto in Eurolega,Sassari ha costruito un roster che la dava tra le favorite al titolo insieme a Milano già ad inizio stagione. Affrontiamo questa partita da primi in classifica con la voglia di rimanerci e di misurare la nostra forza contro una squadra forte e ambiziosa come la Dinamo”.

Arbitreranno l’incontro i signori Manuel Mazzoni, Fabrizio Paglialunga e Beniamino Attard.

Il capitano spegne 400 candeline biancoblu. La partita di questa sera contro Reggio sarà a numero 400 in maglia Dinamo per Jack Devecchi, capitano biancoblu. Per jack, arrivato ormai dieci anni fa le 400 partite che raccontano l’ascesa della società di via Nenni, dalla Legadue alla massima serie, vittorie, sconfitte, traguardi raggiunti, fino ad arrivare alla conquista del triplete della scorsa stagione.

Il Commando in campo per la solidarietà. Questa sera, prima della partita, la curva in collaborazione con Dinamo e Fondazione Dinamo, organizza una raccolta di generi alimentari e dolciumi da donare alla Casa della fraterna solidarietà di Sassari. Un appello a tutto il popolo biancoblu perché come sempre faccia sentire il suo grande cuore e la sua consueta partecipazione alle iniziative a favore delle persone in difficoltà. La raccolta sarà destinata alle famiglie meno fortunate della città perché con il contributo di tutti possano trascorrere un Natale più sereno. In particolare sono gradite le donazioni di viveri e dolciumi, questi ultimi da distribuire anche durante la festa per l’Epifania, organizzata sempre dalla Casa della fraterna solidarietà. 

Biglietteria. La biglietteria dello Store di via Nenni seguirà i seguenti orari: stamane 10-13, questo pomeriggio dalle 17 fino all’inizio della partita.

Apertura dei cancelli fissata alle 19:30. 


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA