La Gallura raccontata dalla prima edizione della Guida dei Ristoranti di Repubblica sulla Sardegna

Domani in edicola con il quotidiano La Repubblica la Guida dei ristoranti della Sardegna
OLBIA. La Sardegna apre le porte del gusto con la prima edizione della Guida ristoranti di Repubblica dedicata alla nostra amata "Isola". Tra i sapori e la tradizione di un'isola da sogno, si svelano le ricette antiche, le specialità inconfondibili e le cucine degli chef. Dal mare alla terra, passando per le coste che offrono uno sguardo all'infinito. Sarà lo scorrere delle pagine a condurre i viaggiatori verso itinerari dalle mille sfumature. Ristoranti, agriturismi, bed and breakfast, centri benessere, sono solo alcune delle categorie presenti nella guida in edicola e nelle librerie dal 14 giugno.
All'interno saranno svelate le strutture, i migliori piatti proposti dai ristoratori, le località più rinomate fino a quelle da scoprire. Una mappatura che copre tutto il territorio, e per citarne solo alcune, la Costa Smeralda, la Gallura, le innumerevoli spiagge e le meravigliose zone interne.

Un totale di 1191 recensioni: 539 ristoranti, 156 agriturismi, 138 b&b, 119 botteghe del gusto, 19 birrifici, 45 catering, 37 location per ricevimenti, 34 spa e centri benessere, 15 itinerari del gusto, 13 parchi e aree marine protette, 36 produttori di vino e 40 ricette di cui 30 degli chef e 10 piatti della memoria come le famose panadas, le seadas, i culurgiones o su pani frattau. Grandi classici raccontati da chi ancora oggi li prepara con la stessa passione di una volta. Seguendo passo dopo passo le illustrazioni e i testi della preparazione sarà possibile creare da casa le tante prelibatezze.

La Guida verrà presentata dal direttore Giuseppe Cerasa il 19 giugno ad Alghero nella fantastica cornice dell'hotel Punta Negra. Un incontro in cui saranno presenti anche l'assessore regionale al Turismo, Francesco Morandi, il sindaco di Sassari, Nicola Sanna, e il primo cittadino di Alghero, Mario Bruno. Un prodotto editoriale, realizzato dai giornalisti Giuseppe Scarpa, Michele Cocchiarella, Salvatore Taras, Davide Mosca, Michele Salis, Elisa Campus, Francesco Bellu, Silvia Desole, dal grande valore che vuole rappresentare le eccellenze di un territorio ricco di fascino e di mistero. Da un aperitivo a pochi passi dalla riva, fino a un pranzo sul mare, per poi trascorrere una serata tra le luci della movida. Lasciarsi cullare dalle onde per poi ripartire verso le zone interne dove la tradizione continua e svela ai suoi ospiti la cultura di un popolo dalla forte identità.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche