Golfo Aranci

Famiglia rom occupa la villa di lusso di Formigoni a Porto Cervo per trascorrere le vacanze

OLBIA. Padre e madre, con due figlioletti da Osidda hanno deciso di trascorrere le vacanze a Porto Cervo occupando la "Villa le Grazie", dove un tempo trascorreva le sue vacanze l'ex presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni.  E una volta scoperti avrebbero dichiarato ai carabinieri di aver diritto anche loro alle vacanze al mare. La notizia riportata in anteprima dal quotidiano La Nuova Sardegna di oggi a firma del giornalista Giampiero Cocco, ha suscitato non poco clamore. La famiglia di origine rom, residente a Osidda, si sarebbe introdotta nella villa senza scassinare alcuna porta o finestra. E su questo particolare elemento starebbero indagando i carabinieri che voglio vederci chiaro sulla vicenda. La famigliola sarebbe arrivata a Porto Cervo, nei pressi del Pevero lunedì mattina per poter trascorrere le "lussuose" vacanze. Vacanze molto brevi visto che la signora di servizio presso la villa li ha scoperti e ha avvisato la vigilanza che insieme ai carabinieri sono intervenuti. Soggiorno terminato e riantro a Osidda con a carico per padre e madre una denuncia per occupazione abusiva.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA