Golfo Aranci

Olbia, litiga con la fidanzata e le strappa il mignolo della mano a morsi: arrestato un 41enne

OLBIA. Nel corso della serata di ieri, personale del Commissariato P.S. di Olbia ha arrestato un 41enne, con precedenti di polizia di Olbia, per lesioni aggravate.
L’uomo è stato rintracciato presso la propria abitazione, dopo circa una decina di minuti dall’aggressione, che lo stesso aveva compiuto nei confronti della propria fidanzata.

Infatti l'uomo, poco prima, dopo aver trascorso la serata in compagnia della fidanzata, a seguito di un diverbio avuto con quest’ultima, le ha afferrato una mano e le ha dato un morso alla mano sinistra, asportandole la parte superiore del mignolo della mano sinistra. La donna, soccorsa inizialmente da alcuni passanti che hanno assistito all’episodio, è stata trasportata presso il locale pronto soccorso e successivamente ricoverata presso il reparto di ortopedia.
La parte del dito mancante è stata recuperata dagli agenti e portata presso il locale pronto soccorso.   

Dopo l’arresto, il 41enne è stato accompagnato presso il carcere di Nuchis a disposizione dell’A.G. mandante.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche