Santa Teresa Gallura, protesta dei migranti di Porto Pozzo che bloccano la strada

di Davide Mosca
OLBIA. Sono scesi in strada e hanno bloccato la strada che da Santa Teresa porta a Palau proprio dove abitano nel centro temporaneo di accoglienza a Porto Pozzo. I migranti richiedono i documenti per poter lasciare il centro e lamentano il fatto di esser stati abbandonati in quella struttura. Una manifestazione del tutto pacifica che però ha  rallentato e a tratti bloccato il traffico

Il centro di accoglienza è gestito da privati e ospita circa duecento persone, non è la prima volta che gli osptiti della struttura mettono in atto azioni di protesta come questa di oggi. Sul posto gli uomini della polizia locale, i carabinieri di Santa Teresa Gallura e gli agenti della polizia di stato che nel frattempo hanno sgomberato la strada e ripristinato il normale flusso del traffico.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione