Trasferta fortunata ad Abbasanta per i ragazzi della Kan Judo Olbia, pioggia di medaglie

OLBIA. Sei medaglie d’oro, tre di argento e una di bronzo: è il bottino dei baby atleti del Kan judo Olbia che, guidati dal maestro Angelo Calvisi e dal tecnico Gavino Carta, hanno partecipato domenica scorsa al trofeo Judo Sedilo, manifestazione regionale riservata ai preagonisti che ha visto trenta società presenti e 330 bambini sui tatami.

Hanno conquistato la medaglia d’oro Diego Langiu, Jacopo Merone, Amir Romdhani, Nicolas Palitta, Noemi Rosas e Matilde Bonino. Argento per Cristian Manzi, Alice Perri e Diana Palitta, bronzo per Riccardo Virdis.
Nuova trasferta, questa volta oltremare e con una squadra di agonisti, per il Kan judo Olbia - Judo team Angelo Calvisi, che domani schiera cinque cadetti al Trofeo internazionale Città di Colombo di Genova. Si tratta di una  delle più importanti manifestazioni della stagione, valevole per il Gran prix nazionale cadetti (under 18) e juniores (under 21), che vedrà impegnati sabato e domenica circa mille atleti.
Sotto la guida del maestro Calvisi, scenderanno sul tatami Alessandro Serra (55 kg), Carlo Altana, Manuel Asara, Lorenzo Demurtas (60 kg.) e Massimo Romdhani (66 kg).
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA