Punto nascita ancora chiuso a Tempio, Il Tar sospende ordinanza di Badesi per la riapertura

Il Tar discuterà nel merito delle ordinanze ai primi di giugno
OLBIA. Il Tribunale Amministrativo della Sardegna sospende l’efficacia delle ordinanze emanate dai sindaci del Nord Sardegna con cui si chiedeva l’immediato ripristino delle attività del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale “Paolo Dettori”.
L’Ats aveva impugnato il provvedimento (prima nei confronti del comune di Tempio e a seguire con le altre amministrazioni) e oggi comunica l’accoglimento dell’istanza che ne sospende l’efficacia anche in considerazione della garanzia delle prestazioni di emergenza.

Di seguito si invia il decreto del Tar odierno, relativo al ricorso presentato contro l’ordinanza n. 3 del 11.05.2018 emanata dal sindaco di Badesi. Il collegio del Tar discuterà in merito della questione il 26 giugno e ai primi di giugno dovrebbe discutere sull'ordinanza del comune di Tempio Pausania. In un’ottica di massima trasparenza che da sempre muove i passi dell’Azienda, la Direzione di Ats e della Assl di Olbia comunicano che non si è ancora concluso l’iter per il reclutamento di professionisti da inserire nel reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale tempiese.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA