Olbia, il verde pubblico affidato all'Aspo, opposizione in consiglio comunale: "Concorrenza sleale"

OLBIA. Il consiglio comunale di ieri ha dato il via libera pe rl'assegnazione dell'appalto del verde pubblico all'Aspo, la società partecipata del Comune che oltre ai trasporti si occuperà anche del giardinaggio e delle aree verdi all'interno dei Parchi. Il provvedimento è stato stabilito dalla commissione ambiente che attraverso l'assessore Satta e il presidente Spano ha motivato la decisione con un risparmio di 80mila euro per le casse comunali. Secondo quanto riferito verranno, inoltre, reimpiegati i dipendenti della I&G Gallura. Per l'opposizione in consiglio si tratta di concorrenza sleale tra la società partecipatata e le aziende loacli che in questo modo dovranno rinunciare a partecipare ai bandi per l'affidamento del verde pubblico. Ma l'ingegnere responsabile Aspo Davide Molinari ha dichiarato: " Possiamo generare risparmi del 13 percento che si traducono in 80mila euro di taglio alle spese e l'inserimento dei giardini di via d'Annunzio che prima non erano compresi".
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA MAÌA