Il siciliano Cappuzzo si aggiudica la prima giornata del campionato italiano windsurf a Sa Barra

Il Windsurfing Club Sa Barra non delude le attese e regala ai rider in lotta per la finale del Campionato Italiano di Windsurf Freestyle Aicw una fantastica giornata di vento nella manifestazione inclusa nel Windsurf Grand Slam in corso a Calasetta. Il siciliano Francesco Cappuzzo si è aggiudicato la prima giornata di gare imponendosi sia nel Single che nel Double Elimination.

Il campione italiano wave in carica si è presentato in Sardegna in grande forma dominato le sue batterie con super moves da coppa del mondo. Nelle due finali odierne ha avuto la meglio su un ottimo Riccardo Marca, rider di Riccione che conferma la sua grande crescita agonistica mostrata in queste ultime stagioni. Al terzo posto l’atleta di casa Rossel Bertoldo che è riuscito a contenere un grande Stefano Lorioli, veterano del circuito che ha risposto colpo su colpo alle performance di questi giovani freestyler cedendo il passo a pochi centimetri dal podio. Quinto il padrone di casa Gigi Madeddu sconfitto di pochissimi punti proprio da Lorioli. Sesto il giovanissimo Eugenio Marconi, campione italiano juniores in carica, bravissimo a dar battaglia a rider più navigati di lui. Settimo il 13enne Eugenio Cricrì, alla prima gara della sua carriera.

Vento che ha iniziato in sordina dall’ora di pranzo crescendo di intensità man mano che si svolgevano le heat e che ha superato i 25 nodi nel corso del Double Elimination raggiungendo il suo culmine proprio in finale. Un confronto fantastico con Cappuzzo partito subito forte con un Air Kabikuchi da far rabbrividire il pubblico e una Double Culo perfettamente eseguita. Marca ha tentato di arginare la furia del siciliano, chiudendo lui stesso una Double Culo ad un minuto dal termine della batteria.

L’appuntamento è per domani con previsioni meteo che annunciano ancora più vento, sempre da maestrale, e con la condizione destinata a migliorare considerevolmente. Lo spettacolo sembra essere garantito. La gara verrà trasmessa in diretta streaming su vedetta.Org, sul sito Aicw e sui canali social del Windsurfing Club Sa Barra.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Galleria Fotografica

SIDDURA MAÌA