Traghetti troppo cari per arrivare in Sardegna, la Regione chiede incontro urgente a Cin Tirrenia

OLBIA. La Regione ha chiesto un incontro urgente al vertice di CIN-Tirrenia per il giorno 19 giugno per affrontare il tema dei livelli tariffari dei servizi da e per la Sardegna nella imminente stagione estiva che, attualmente, risultano eccessivamente elevati. Si parlerà inoltre della variazione della sede legale della Compagnia, circostanza che la Regione non è disposta a subire e per la quale, dice l'assessore dei Trasporti Carlo Careddu, "formulo fin d’ora le mie formali rimostranze, riservandomi ogni opportuna ed efficace iniziativa a tutela dell’interesse dei sardi e della Sardegna".

 La Cin Tirrenia nel frattempo fa sapere che gli uffici sono stati trasferiti momentaneamente a Milano, ma che entro la fine dell'anno tutta la Gruppo Onorato Armatori ritornerà in Sardegna. Secondo quanto si apprende nella nota di Tirrenia il gruppo impiega 500 lavoratori in Sardegna e e sono programmate per il prossimo quinquennio l'occupazione sull'Isola.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA