Golfo Aranci

Guido Sieni Cup a Sassari, buona l'ultima gara di stagione della Kan Judo Olbia

OLBIA. Buona l’ultima gara di stagione dei ragazzi della Kan Judo Olbia-Judo team Angelo Calvisi a Sassari nell’ultimo weekend per la quarta edizione della Guido Sieni Cup, importante manifestazione dedicata alle classi giovanili, erede dello storico trofeo omonimo. Sui tatami del Palaserradimigni si sono confrontate 44 squadre provenienti dalla Sardegna e dalla Penisola, oltre a una rappresentativa moldava. Il Lazio si è imposto conquistando il primo e il terzo posto con due squadre mentre al secondo posto si è piazzata la rappresentativa ligure.

Gli atleti olbiesi, seguiti dal maestro Angelo Calvisi e dal collaboratore tecnico Gavino Carta, si sono ben comportati in una competizione che vedeva in gara atleti di rilievo nazionale, alcuni dei quali medagliati ai campionati italiani di categoria.Sabato 30 giugno erano di scena gli esordienti A e B e la Kan Judo Olbia ha conquistato due ori con Anna Virdis (40 kg es. A) e Teseo Garrucciu (55 kg es A).  Gabriele Deiana e Simone Rosas, entrambi esordienti B, sono stati purtroppo bloccati nelle fase eliminatorie dopo un incontro vinto.

Domenica 1º luglio prova impegnativa, segnata da un pizzico di sfortuna, per i due cadetti Carlo Altana e Manuel Asara che nei 60 kg (dieci atleti in gara) hanno dovuto affrontare nelle prime fasi i due finalisti della categoria, il sassarese Marco Battino e il moldavo Alexandru Comerzan, entrambi con buone quotazioni a livello nazionale. Altana, malgrado un buon combattimento, è stato bloccato nel primo incontro dal sassarese e ha poi perso l’opportunità del recupero con un atleta della rappresentativa toscana.

Asara ha vinto con un bell’ippon il primo incontro ma ha poi perso con il moldavo ed è stato sconfitto nella finale per il bronzo, fermandosi al quinto posto. Soddisfatto comunque il maestro Angelo Calvisi dal comportamento sul tatami dei suoi atleti che chiudono la stagione ai primi posti tra gli atleti sardi della categoria. La Guido sieni cup era anche valevole come terza e ultima fase del gran prix regionale.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Golfo Aranci