Il sindaco Nizzi sul caso Pittulongu: "Nessun inquinamento, faremo causa a Goletta Verde"

di Davide Mosca
OLBIA. "Il mare di Pittulongu non è inquinato. A dirlo sono i dati certificati dal ministero della salute, pubblicati online e fanno riferimento all'ultimo prelievo effettuato del 26 giugno 2018 dai tecnici dell'Arpas", a  dichiararlo il sindaco di Olbia, Settimo Nizzi, nel corso di una conferenza stampa-. Il primo cittadino si è detto amareggiato per la "leggerezza" con la quale, a suo dire, Goletta Verde ha diffuso dei dati "non certificati" che hanno allarmato la popolazione e i turisti. 

Nei giorni scorsi, infatti, avevano fatto scalpore le dichiarazioni dei responsabili di Goletta Verde che avevano lanciato l'allarme inquinamento proprio sul mare di Pittulongu per il superamento dei valori batterici di enterococchi intestinali ed escerichia coil presenti nel tratto acqueo antistante la spiaggia. I campionamenti dei tecnici di Legambiente sono stati effettuati tra il 18 e il 21 giugno, quindi di qualche giorno precedente a quelli ufficiali dell'Arpas. Dall'allarme di Goletta Verde era anche scaturita un'interrogazione della coalizione civica e democratica, l'opposizione in consiglio, che chiedeva un intervento immediato al sindaco. Ma il primo cittadino non ci sta e annuncia azioni legali nei confronti di Goletta Verde e chiede all'opposizione di " mettersi a studiare come realmente stanno le cose prima di allarmare la popolazione e presentare interrogazioni prive di fondamenti".

"Ci siamo preoccupati anche noi -ha dichiarato Nizzi- quando abbiamo sentito le dichiarazioni di Goletta Verde, il comune di Olbia controlla il territorio, ma i controlli mensili obbligatori sulla balneabilità delle acque vengono effettuati dagli unici enti riconosciuti per legge che sono Arpas e Assl. I dati sono pubblicati sul sito del ministero della salute, come potete vedere al seguente link. Tutte le spiagge nel comune di Olbia godono di ottima salute e i valori sono ben al di sotto dei limiti previsti per legge. Gli olbiesi e i nostri turisti non devono avere alcuna preoccupazione, il nostro è il mare più bello e più pulito del mondo e non c'è nulla da temere". Il sindaco ha poi concluso: "In quali condizioni sono state fatte le analisi di Goletta Verde? E' stato un tecnico abilitato ad effettuare il prelievo e quanto tempo è trascorso tra il campionamento e l'analisi in laboratorio, ma soprattutto qual è il laboratorio certificato che ha effettuato le analisi?".

Al seguente link i dati relativi alla balneabilità pubblicati sul sito del Ministero della Salute dedicato.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA