MORTI SUL LAVORO

Operaio morto a Olbia, Fillea Cgil Gallura: "Non sono più morti bianche, ma omicidi sul lavoro"

OLBIA. Il segretario della Fillea Cgil Gallura Hassan Beb Bouzid, si è recato sul luogo dell'incidente dove è morto Angelo Serra, di Nulvi, travolto e ucciso dai ponteggi che stava scaricando dal camion. Ecco le sue dichiarazioni: " Non si può morire lavorando, non si può morire risparmiando sulla sicurezza. Questo lo dobbiamo denunciare per l’ennesima volta. Chiediamo al governo di mettere più soldi sulla sicurezza per dare la possibilità anche agli ispettore del lavoro di fare i sopralluoghi sui cantieri. Non possiamo fare finta di niente, non sono più morti bianche. Sono omicidi sul lavoro".
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione