Donna di 67 anni morta da mesi in casa a Olbia, viveva con il figlio ora sotto interrogatorio

OLBIA. Giallo a Olbia dove una donna di 67 anni è stata trovata morta in casa in via Isonzo nel quartiere Tilibbas. La macabra scoperta è stata fatta dagli uomini della polizia di stato e dagli agenti della polizia locale che sono stati allarmati da un vicino di casa. Gli agenti si sono trovati davanti al cadavere della signora in stato di decomposizione avanzato. Un'evidenza che farebbe pensare ad una morte che potrebbe risalire a diversi mesi fa. La donna, Maria Antonietta Sanna, 67enne originaria di Monti viveva con il figlio di 43 anni. L'uomo, operaio, è stato sentito dagli inquirenti in procura a Tempio Pausania.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione