Campionati sardi di canottaggio, un titolo alla canottieri Olbia

OLBIA. Si sono svolti sul  Lago Omodeo i campionati sardi di canottaggio, posticipati nel periodo di piena preparazione invernale, causa diversi rinvii per maltempo. La regata è stata comunque una buona occasione di confronto tra gli atleti isolani. Un moto ondoso della tarda mattinata non ha consentito di terminare tutte le gare; solo poche, fortunatamente, le batterie annullate.  Il singolo junior femminile è stato vinto da Martina Pischedda dell’Ichnusa. La vincitrice di due titoli regionali è Martina Pischedda. (Singolo e doppio junior femminile)

Degli undici titoli regionali assegnati dalla categoria ragazzi in su, cinque sono andati all'Ichnusa di Cagliari, quattro al Sannio di Bosa, uno rispettivamente alla Canottieri Olbia e al Circolo Nautico Oristano. Tra le gare più combattute e interessanti, il doppio junior femminile vinto da Martina Pischedda e Marta Piastra dell'Ichnusa; singolo ragazze vinto da Francesca Sias del Sannio e singolo maschile vinto da Manuel Pinna del Sannio. Il singolo junior è andato al Circolo Nautico di Oristano con Pietro Maccioni su Giovanni Cossu del Sannio. Risultato invertito nel doppio junior maschile dove Cossu e Pinna del Sannio hanno avuto la meglio su Maccioni e Marras di Oristano. Il doppio senior è stato vinto dagli olbiesi Riccardo Maimone e Luca Pardini che hanno remato molto tranquillamente su un lago ormai quasi impraticabile, grazie all'allenamento sul mare del golfo di Olbia. 
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA TÌROS