La Sardegna tra le migliori squadre nella Coppa delle Regioni di Dressage a Pontedera

OLBIA. Fine d’anno all’insegna del Dressage per la Sardegna equestre. La squadra sarda ha partecipato, al Centro Ippico Lo Scoiattolo di Pontedera, alla Coppa delle Regioni, chiudendo in decima posizione. Un risultato lusinghiero per il quartetto sardo, considerando che è solo la terza volta che partecipa a questa manifestazione e considerando, soprattutto, che di fronte aveva tutti migliori i specialisti del “dressage” delle altre regioni dove questa disciplina, considerata la più elegante dell’equitazione, macina dei numeri estremamente maggiori rispetto a quelli sardi. La squadra isolana era composta da tre pedine del Circolo Ippico Is Alinos di Maracalagonis, Giorgia Argiolas con Margherita Quinta, Michela Colomo con Sina 415 e Sara Bacolli con La Calcina e da Alessandro Serra con Fly up the Clouds del Ronchetto del Circolo Ippico La Golena di Oristano con l’istruttrice Angela Lanzetta. I quattro ragazzi sardi erano accompagnati dal capo equipe Andrea Rossi (istruttore del circolo Is Alinos) e dal tecnico Massimiliano Floris.

A livello individuale da segnalare il quarto posto nella categoria di apertura della Coppa delle Regioni di Giorgia Argiolas, il miglior punteggio tra i brevetti per Michela Colomo, e il sesto e il decimo posto nella prova Kur di consolazione rispettivamente per Alessandro Serra e per Sara Bacolli. Risultati che confermano gli sforzi del Comitato Regionale della Fise Sardegna a favore della disciplina del “dressage” che solo da pochi anni sta tornando in voga tra gli appassionati di equitazione sardi. Per la cronaca la Coppa delle Regioni è andata alla squadra favorita, la Lombardia, ma la Sardegna può vantare il fatto di essersi classificata prima della Liguria, della Campania e della Basilicata, tutte regioni a più alto tasso di appassionati di “dressage”.

 
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione