Istituzione provincia Nord Est, M5S Gallura: "Per noi più importante accresecre poteri sindaci"

OLBIA. Il Movimento Cinque Stelle olbiese  commenta il recente voto in consiglio regionale sull’istituzione della provincia gallurese. Una fumata nera che secondo il movimento decreta il suicidio del Pd e del centrodestra nel territorio. A firmare il documento anche i candidati al prossimo consiglio regionale, Roberto Ligioi, Marco Bardini e Anna Maria Langiu.

"Apprendiamo dai media che si è risolto con una fumata nera, oltre che con il suicidio politico del PD e del centrodestra, il tentativo preelettorale di istituire la nuova provincia Gallura a suo tempo affondata dagli stessi soggetti politici. L'ennesima dimostrazione che i partiti classici hanno sempre affossato questi territori. Il Movimento 5 Stelle è però per un sistema di gestione più capillare e vicino alle comunità. La nostra proposta è di dare più forza e più autonomia ai comuni che si dovranno fare carico come primi attori delle competenze territoriali in maniera da essere piu incisivi e immediati nella risoluzione dei problemi. Le strutture e le professionalità ci sono già, serve un indirizzo politico che sia più vicino ai territori e nessuno meglio dei sindaci può conoscerne le reali necessità. Per questo, come M5S, ci impegneremo in Regione affinchè ogni territorio abbia voce. Roberto Li Gioi, Sonia Calvisi, Marco Bardini, Anna Maria Langiu, Nardo Marino Maria Teresa Piccinnu, Roberto Ferinaio".
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA TÌROS