Patrizia Desole è la donna più votata in Gallura: è lei la vera sorpresa di queste elezioni

OLBIA. La Gallura sembra poter festeggiare il risultato delle urne che potrebbe portare in via Roma a Cagliari ben sette consiglieri, invece dei previsti sei.  Angelo Cocciu, Giuseppe Meloni, Dario Giagoni, Giovanni Satta e Giovanni Antonio Satta, Andrea Biancareddu, Roberto Li Gioi rappresenteranno il territorio in regione. Ma c’è anche un altro importante risultato da evidenziare. Quello di Patrizia Desole, consigliera comunale del Partito Democratico  a Olbia e presidente dell’associazione Prospettiva Donna, che con 2307 voti è stata  la donna più votata in Gallura. La Desole riesce a far meglio perfino dell’assessore uscente all’agricoltura Pd, Pierluigi Caria, e di Sabrina Serra assessora comunale di Forza Italia  alla pubblica istruzione. Ecco le sue parole di ringraziamento, all’indomani della chiusura delle urne,  affidate alla pagina Facebook:

"Grazie, grazie, grazie! 2307 persone che hanno creduto in me! Un risultato straordinario! Sono state settimane intense. Una campagna elettorale difficile ma appassionante. Ho incontrato moltissime persone. Siete stati tanti/e ad ascoltarmi e a darmi fiducia e questo mi dà tanta forza per continuare il mio impegno politico. La lotta a favore delle donne e dei diritti di tutti non si ferma qui, continuerò a battarmi! Non perderemo la nostra umanità. Continueró a ribadire l'importanza di avere il maggior numero di donne nelle istituzioni, donne che si battano per il progresso della nostra amata Isola! Un grazie a @MassimoZedda che ci ha dato la speranza di costruire tutta un'altra storia. Un abbraccio"
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA