I bambini olbiesi protagonisti del concorso Viaggio sicuro. Viaggio allacciato

OLBIA. Si è svolto ad Olbia il concorso-gioco dedicato ai bambini: Viaggio sicuro. Viaggio allacciato.  «Si tratta di un laboratorio didattico di grande pregio perché premia e valorizza i bambini che viaggiano e fanno viaggiare chi li accompagna nel rispetto del codice della strada e delle regole relative alla sicurezza. Un modo per trasmettere ai più piccoli, in un’età in cui è più facile far loro assorbire nozioni, l’importanza della sicurezza alla guida» afferma l’Assessore alla Pubblica Istruzione Sabrina Serra. Il progetto è finanziato dal circuito d'eccellenza Mio Carrozziere, aziende indipendenti Federcarrozzieri. Il concorso conta sulla collaborazione della Polizia Municipale.

Il fulcro del gioco insiste proprio nel premiare gli allievi che hanno saputo muoversi in sicurezza, rispettare le regole, allacciarsi senza capricci la cintura e, più di ogni altra cosa, sono riusciti a “convincere” i loro genitori, e in generale i loro accompagnatori, a viaggiare rispettando le regole, ad esempio con le cinture allacciate e senza usare il cellulare. Per aver ben lavorato, hanno ricevuto ogni giorno un bollino di merito ed ogni settimana una medaglia di valore maggiore. Oggi la premiazione finale con l’assegnazione del diploma di Viaggiatore sicuro.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA