I terreni di Venafiorita e l'Isola di Lepre acquisiti dal comune di Olbia, firmato oggi l'atto

OLBIA. È stato formalizzato oggi l’atto di cessione delle aree e dei fabbricati di proprietà dell’amministrazione regionale anticipato con la delibera dello scorso febbraio. Da oggi, dunque, il Comune di Olbia è a tutti gli effetti proprietario dei terreni denominati “Isolotti della Lepre” e dell’ex aeroporto Venafiorita, acquisiti a prezzo simbolico.

«Queste acquisizioni sono da sempre nel cuore e nella mente di noi olbiesi, siamo davvero entusiasti perché di grande importanza per la nostra città. – afferma il Sindaco Settimo Nizzi – Voglio ringraziare ancora una volta la giunta regionale uscente, tutti i tecnici comunali e del demanio che hanno reso possibile, con il loro lavoro, la realizzazione di questo importante atto. In particolare ringrazio il Dottor Giovanni Antonio Carta, il Geometra Pietro Nicola Unali e i loro collaboratori con i quali, oggi, abbiamo sottoscritto il documento di definitivo passaggio di proprietà».

 «Si tratta di superfici decisamente ampie in punti strategici del nostro territorio sotto moltissimi punti di vista, che verranno riqualificati anche attraverso il recupero e la valorizzazione delle strutture esistenti. – prosegue Nizzi - Sono già diverse le proposte da parte dei nostri concittadini sul possibile utilizzo dei terreni: questo significa che c’è un grande interesse e che le potenzialità sono facilmente riscontrabili. Ora vedremo come utilizzare al meglio le aree. Certamente faremo in modo che i nostri concittadini possano beneficiare di questa opportunità che, siamo certi, andrà a contribuire positivamente sull’economia del nostro territorio».

Venafiorita è stato il primo aeroporto di Olbia. Inaugurato nel 1927, qui atterrarono per la prima volta i velivoli Alisarda e il Principe Aga Khan. Si tratta di una location importante, non a caso scelta da George Clooney per girare, lo scorso anno, Catch 22, la serie diretta e interpretata dal celebre attore hollywoodiano e ambientata nella seconda guerra mondiale. L’Isola Lepre, location di grande valore dal punto di vista ecologico, è già oggetto di un progetto di riqualificazione, all’interno dell’Agenda Urbana Iti Olbia. La pista ciclabile che costeggerà il limite meridionale dell’Ansa Sud coinvolgerà infatti la bellissima Isola con un percorso interno e un ponte sospeso sull’acqua.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione