Comune di Arzachena e Consorzio Costa Smeralda insieme per il progetto "Adotta una spiaggia"

OLBIA.  Il Comune di Arzachena collabora per il secondo anno consecutivo con il Consorzio Costa Smeralda per Adotta una spiaggia in programma giovedì 28 marzo. L’appuntamento è parte integrante del Premio Costa Smeralda che si terrà sabato 27 aprile a Porto Cervo. L’amministrazione comunale, tramite il delegato all’Ambiente Michele Occhioni, sostiene l’organizzazione con risorse umane e mezzi nell’ambito di AgendaBLU 2019, il calendario di 5 giornate in cui il Comune riunisce e coordina aziende, enti, associazioni e privati che, volontariamente, si mettono a disposizione della comunità per contribuire alla tutela dell’ambiente.

Il 28 marzo, 120 alunni di 6 classi delle scuole primarie di secondo grado di Arzachena e Abbiadori prenderanno parte alla seconda giornata di mobilitazione collettiva per la pulizia degli arenili e adotteranno le spiagge di Li Itriceddi, Liscia Ruia e Cala Petra Ruia. L’evento è organizzato dal Consorzio Costa Smeralda con il sostegno logistico e promozionale del Comune di Arzachena, la direzione artistica di Beatrice Luzzi, la supervisione tecnico-scientifica della Fondazione MedSea, la collaborazione della società Geasar, dell’Ente parco di La Maddalena e dell’associazione Velapuliamo e il contributo artistico di Giorgia Concato.
 
 <Portiamo avanti un grande lavoro di squadra tra enti pubblici, istituzioni scolastiche, Consorzio, società private e associazioni. L’appuntamento è alle 9 ad Abbiadori, dove ci prepareremo alla missione in spiaggia, consegneremo i certificati di adozione e il materiale utile alla pulizia degli arenili - spiega Occhioni -. Ogni classe adotterà una spiaggia come simbolo della responsabilità nella tutela di un pezzetto del nostro patrimonio naturalistico. Adotta una spiaggia è solo uno degli impegni che il servizio Ambiente del Comune ha in programma per il 2019, tra cui altri 4 appuntamenti all’insegna di AgendaBLU insieme a numerosi partner e l’evento Estate in Fiore a fine agosto>.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA TÌROS