La stagione summer 2019 dell'aeroporto Costa Smeralda è appena decollata

OLBIA. Al via da domenica 31 marzo la stagione Iata Summer 2019, diverse  le novità per il Costa Smeralda che prevede 116 collegamenti (linea e charter) per/da 19 paesi con un incremento di posti del 5,2% rispetto allo scorso anno.
Le novità principali riguardano il collegamento con San Pietroburgo, operato da S7 airlines, vettore che già collega Olbia a Mosca Domodedovo
da aprile ad ottobre.
Nantes è il nuovo prodotto che verrà inaugurato il 27 giugno da easyJet, compagnia aerea che consolida la propria presenza al Costa Smeralda arrivando ad operare 18 collegamenti nel 2019. Sbarcherà a Olbia anche la compagnia di bandiera francese Air France con un collegamento per Parigi Charles De Gaulle.
La compagnia Iberia da domenica 7 Aprile collegherà Olbia con Madrid. I voli durante la primavera saranno disponibili ogni Sabato, Domenica e Lunedì, mentre durante l’estate avranno una frequenza giornaliera.

Il mercato che farà segnare l’incremento maggiormente significativo è quello della Germania, trainato dal primo vettore Eurowings, che conferma tutte le rotte servite nel 2018 e da Condor Airlines che  inaugura un nuovo collegamento per Amburgo e incrementa le frequenze sulle rotte già coperte (Francoforte, Dusseldorf, Monaco e Hannover).
Sul fronte domestico, invece, da rilevare un’importante crescita in termini di posti offerti di Volotea sulle rotte Bergamo, Napoli, Torino, Palermo e Verona. In quest’ultima rotta si aggiunge con un prodotto giornaliero il vettore Neos, che dalla scorsa stagione opera già il collegamento da/per Milano Malpensa.
Grazie alla compagnia Dat verrà ripristinato il collegamento con Catania che sarà operativo il venerdì e la domenica dal 28 giugno all’8 settembre. Altra novità riguarda anche il collegamento con Trieste operato da Alitalia.
 
Positivi i dati relativi alla stagione invernale appena conclusa, da novembre a marzo, sono infatti transitati 302.641 passeggeri, l’8% (circa 27.000 in più) rispetto allo scorso inverno.
In particolare, i passeggeri da per le direttrici internazionali evidenziano una significativa crescita del + 44%, mentre il mercato domestico registra un + 4%.
Il network internazionale ha beneficiato dell’apertura del collegamento per Berlino Schoenefeld, operato da easyjet. In crescita anche i passeggeri da/per Barcellona, Londra e Amsterdam.
Il network dei collegamenti domestici invernali è stato ampliato grazie ad Air Italy che, ha operato il Milano Malpensa con tre frequenze la settimana.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA