Prorogati i termini del Premio Alfonso De Roberto al 27 aprile, ecco il nuovo bando

OLBIA. La famiglia De Roberto-Tognotti, in collaborazione con l'associazione Argonauti e l'editrice Taphros, istituisce il sesto premio Alfonso De Roberto rivolto agli studenti e alle studentesse delle scuole secondarie di secondo grado. Il premio, in memoria della testimonianza di impegno sociale di Alfonso De Roberto - nella scuola, nel volontariato, nelle istituzioni e nel lavoro giornalistico - ha come tema "uguali e diversi”. Sono stati prorogati i termini per la presentazione dei lavori al concorso. La nuova data è il 27 aprile, ecco la nuova versione del bando.

"2) Sono ammessi al concorso poesie, racconti, saggi brevi e temi, fumetti, sceneggiature, idee progettuali e tecniche, elaborati multimediali, illustrazioni e fotografie. Gli elaborati dovranno contenere riflessioni e/o idee e soluzioni per l'abbattimento delle barriere sociali, fisiche, economiche e culturali che ostacolano l'uguaglianza e la pari dignità tra le persone. È ammessa la partecipazione individuale o collettiva. Non è consentita la partecipazione con più lavori.


3) Il concorso si articola in tre sezioni: letteraria/saggistica - grafico/artistica - tecnico/scientifica.  Gli elaborati scritti non dovranno superare le 10.000 battute  (foglio A4 stampato su un solo lato, spazi inclusi). Le opere dovranno essere consegnate entro il 27 aprile 2019 a mano o a mezzo posta (farà fede il timbro postale) a Taphros editrice, via Antonelli 13, 07026 OLBIA  (OT). Il plico dovrà contenere: a) una copia dell'opera in forma cartacea (nel caso di elaborati scritti o grafici) con titolo e indicazione della sezione in cui si intende concorrere,  in forma anonima b) una busta chiusa contenente all'interno il titolo dell'opera, le generalità dell'autore completa di dati anagrafici e recapiti (con autorizzazione dei genitori se minore) c) copia dell'opera su supporto digitale (cd rom o dvd) in forma anonima. Ove, per le dimensioni dell'opera, non fosse possibile la consegna nelle modalità esposte, dovranno essere concordate modalità alternative, che garantiscano l'anonimato, attraverso un docente referente della scuola, alla mail premio.deroberto@tiscali.it.

4) Il superamento del limite delle 10.000 battute, la presenza del nome dell’autore sul lavoro e la mancanza di una copia in formato digitale sono motivi di esclusione dal concorso.

5) La giuria selezionerà nove finalisti, tre per ciascuna sezione. Sarà assegnato un premio da 250 euro al primo classificato di ogni sezione. Agli altri sei finalisti saranno consegnati libri o dvd messi a disposizione da L'Unione Sarda e Videolina. Nel caso in cui i lavori di una sezione fossero in misura pari o inferiore a tre sarà assegnato solo il primo premio.

6) All’interno del concorso sono istituiti anche i premi speciali Insula felix e Sensibilmente. Il premio Insula Felix è destinato al miglior lavoro sul tema delle migrazioni e consiste in un buono spesa da 100 euro spendibile nel negozio My store messo in palio dall’associazione Insula felix. L’associazione Sensibilmente assegnerà un premio al miglior lavoro sul tema della disabilità. Il premio consiste in libri e/o materiale didattico. I due riconoscimenti  potranno essere assegnati a qualsiasi lavoro in concorso, che faccia parte o meno della terna dei finalisti del premio De Roberto.

7) Un premio, consistente in una targa, sarà assegnato dal Comune di Olbia.

8) Le opere inviate dovranno essere inedite, pena l'esclusione dal concorso.

9) La premiazione avverrà il giorno 24 maggio 2019 al museo archeologico.

10) Il materiale inviato non verrà restituito. L'editrice Taphros provvederà alla pubblicazione delle opere finaliste ed alcune tra le opere più significative in concorso, a insindacabile valutazione della giuria, in un libro che sarà distribuito in occasione della prossima edizione.  I candidati concedono sin dall'iscrizione, a titolo gratuito, all'editrice Taphros, il diritto esclusivo alla pubblicazione delle opere. Informativa ex art.13 del dlg 196/2003 sulla tutela dei dati personali: i partecipanti al premio Alfonso De Roberto autorizzano la segreteria organizzativa al trattamento dei dati personali al fine di permettere il corretto svolgimento delle diverse fasi del premio.

Contatto mail per info: premio.deroberto@tiscali.it”.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA TÌROS